Placche di svincolo e placche di riposizionamento

Placche di svincolo

Placche di svincolo, Forma-fusione, e equilibrio posturale.

Agendo dal complesso mascellare, all’interno della bocca, la missione terapeutica delle placche di svincolo, oltre al trattamento ortopedico mascellare del morso coperto, consentono anche nella correzione dell’equilibrio della testa.

Allo stesso modo dell’equilibrio generale del corpo umano come risposta sinestetica.

Il metodo terapeutico delle placche di svincolo, è composto da una piastra superiore o da un piano inclinato con contatto anteriore.

La sua missione si svilupperà principalmente nella mascella perché influenzerà la posizione di quest’ultima rispetto al cranio e al conseguente equilibrio cranico e posturale.

Dal complesso mascellare questo metodo ortopedico-terapeutico cercherà progressivamente la correzione di 3 aspetti propriocettivi:
1) l’occlusione dentale.
2) l’equilibrio cranio occlusale
3) l’equilibrio generale.

Infatti, questo metodo terapeutico, mediante la deprogrammazione mandibolare immediata, non consente il solito contatto occlusale, incoraggiando i movimenti laterali della mascella.

il “Diagramma sul controllo della crescita condilea”

Alexandre Petrovic ha assicurato (attraverso la ricerca di Pure Science) nella sua teoria dei servosistemi che il “Diagramma sul controllo della crescita condilea” durante i processi di sviluppo il segnale di “input” di riferimento del servosistema è rappresentato dalla posizione antero-posteriore e dalle dimensioni dell’arco dentale superiore.

E che il segnale di “uscita” è dato dalla direzione e dall’entità della crescita della cartilagine condilare.

Pertanto, le placche di riposizionamento considerano:
Placche di svincolo e placche di riposizionamentoPrimo, la dimensione e la posizione della mascella come chiave da seguire nella ricerca dell’armonia occlusale nella relazione e nella dimensione sagittale – anteroposteriore delle mascelle.
La posizione sagittale dell’arcata dentale superiore è il riferimento costante al cambiamento, controllato dall’ormone della crescita, dallo sviluppo embrionale, dalla cartilagine del setto nasale e dalla crescita della sincondrosi della base cranica.

Secondo la correlazione tra la posizione dei due archi dentali rappresenta il comparatore periferico del servosistema.
Il comparatore periferico è l’origine dei segnali di correzione che modulano l’attività posturale del muscolo pterigoideo laterale, in modo da mantenere la superficie occlusale mandibolare in una posizione di regolazione ottimale.
La loro corrispondenza biunivocale come entità univoche.

Terzo, la relazione spaziale anteroposteriore della mascella è ciberneticamente la variabile controllabile.

Pertanto, questa è la dimensione da tenere a mente durante il trattamento clinico delle insufficienze occlusali di dimensioni e relazione.
Il segnale proviene dal comparatore periferico del servosistema che produce un aumento dell’attività posturale del muscolo pterigoideo esterno e di altri muscoli masticatori, consentendo così all’arco dentale inferiore di adattarsi a una posizione occlusale ottimale rispetto alla mascella.

Il servosistema

“Tutti questi fattori formano un sistema strutturato, un servosistema, in cui la posizione di regolazione occlusale svolge il ruolo di comparatore periferico.”

La teoria dei servosistemi sostiene che la crescita craniofacciale si verifica attraverso l’interrelazione di biomeccanismi complessi, di accelerazione e decelerazione, che interagiscono tra loro; Sono regolati da sistemi di feedback positivi o negativi.

Valuta l'efficacia di una analisi posturale

Prenota una prima visita valutativa, è GRATUITA!

ARTICOLO PRESENTE IN:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH