Rotazione laterale

Rotazione laterale

Secondo Sutherland, la rotazione laterale è anche un movimento fisiologico dell’SSB.

In questo movimento, l’osso sfenoide si piega lateralmente verso l’occipite su un lato ed entrambe le ossa ruotano insieme sullo stesso lato.

Questo movimento è chiamato in base al lato, in cui l’ala maggiore è bassa, ad esempio rotazione laterale a sinistra o rotazione laterale destra.

A causa della flessione laterale, lo sfenoide e l’occipite si avvicinano insieme sul lato destro.
La rotazione verso sinistra provoca l’inclinazione a sinistra del corpo sfenoidale e della parte basilare.

Di conseguenza, la parte superiore del cranio assume una forma caratteristica.

Mentre il lato destro della circonferenza cranica è più corto e più dritto, il lato sinistro diventa più lungo e più rotondo.

A causa della flessione laterale dell’SSB, “l’articolazione si apre a sinistra”, che influenza la posizione dell’occipite sull’atlante.

Sul lato sinistro, l’occipite scorre all’indietro.

Sul lato destro, viene tirato in avanti dalla flessione laterale.

Quindi, l’occipite si trova in una rotazione sinistra e piega laterale destra sull’atlante (che ripristina la posizione orizzontale).

La caduta dell’SBS sul lato sinistro è compensata dalla flessione laterale destra dell’occipite.

Le ossa craniche periferiche ad una Rotazione Laterale si adattano come segue:

La parte basilare in basso a sinistra:
temporale sinistro in rotazione esterna = quadrante cranico posteriore sinistro in rotazione esterna

La Parte basilare in alto a destra:
temporale destro nella rotazione interna = quadrante posteriore destro nella rotazione interna

Maggiore ala in basso a sinistra = quadrante sinistro destro nella rotazione interna

Maggiore ala alta a destra = quadrante anteriore destro in rotazione esterna

Poiché le ossa craniche sono costrette ad adattarsi per armonizzarsi, la colonna vertebrale e il resto dell’organismo sono costretti a fare altrettanto.

La flessione sinistra-destra dell’occipite sopra l’atlante influenza il complesso OAA e la dura madre spinale tanto quanto la giunzione lombosacrale.

L’occipite posteriore a sinistra corrisponde a un occipite in posizione di estensione a livello craniosacrale.

Rotazione laterale Destra

A causa della flessione laterale, lo sfenoide e l’occipite si avvicinano insieme sul lato destro.
La rotazione verso sinistra provoca l’inclinazione a destra del corpo sfenoidale e della parte basilare.
Di conseguenza, la parte superiore del cranio assume una forma caratteristica.
Mentre il lato sinistro della circonferenza cranica è più corto e più dritto, il lato destro diventa più lungo e più rotondo.

 

Rotazione laterale Sinistra

A causa della flessione laterale, lo sfenoide e l’occipite si avvicinano insieme sul lato sinistro.
La rotazione verso sinistra provoca l’inclinazione a sinistra del corpo sfenoidale e della parte basilare.
Di conseguenza, la parte superiore del cranio assume una forma caratteristica.
Mentre il lato destro della circonferenza cranica è più corto e più dritto, il lato sinistro diventa più lungo e più rotondo.

Rotazione spinale:

La rotazione laterale ha un effetto sulla colonna vertebrale e sul bacino.

Il tubo durale è rilassato sul lato sinistro, a seguito del quale la base del sacro può cadere in avanti e in basso a sinistra.

A destra, l’occipite è anteriore, cioè in posizione di flessione dal punto di vista craniosacrale.

Il tubo durale è teso e la base del cranio è mantenuta craniale-posteriore.

Il sacro fa una rotazione a destra.

Ciò corrisponde alla rotazione verso destra dell’occipite e dello sfenoide in una rotazione laterale a sinistra.

 

Segue: Latero Flessione – Side Bending

Valuta l'efficacia di una analisi posturale

Prenota una prima visita valutativa, è GRATUITA!

ARTICOLO PRESENTE IN:

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH